Le poesie di Marinella di Pasquale Esposito

Tempo di lettura 0 minuto/i

Le mie poesie sono ispirate dalla celebre canzone-poesia di Fabrizio De Andrè. Come la sua Canzone, queste poesie raccontano la tragedia di Marinella, che come racconta Faber: «Non è nata per caso, semplicemente perché volevo raccontare una favola d’amore. È tutto il contrario. È la storia di una ragazza che a sedici anni ha perduto i genitori, una ragazza di campagna dalle parti di Asti. È stata cacciata dagli zii e si è messa a battere lungo le sponde del Tanaro, e un giorno ha trovato uno che le ha portato via la borsetta dal braccio e l’ha buttata nel fiume. E non potendo fare niente per restituirle la vita, ho cercato di cambiarle la morte».

Potrebbero interessarti anche...